INDAGINI SU METALLI

Durometro per metalli

DUROMETROIl durometro per metalli modello KM0860HT180 effettua sul materiale in esame una penetrazione, lasciando sul punto testato un'impronta detta testimone.La prova può essere definita un test non distruttivo, in quanto l'oggetto in esame mantiene intatte la propria integrità e funzionalità.E' importante notare che la prova non può essere ripetuta nella stessa posizione: infatti la superficie in prossimità di un testimone viene geometricamente e strutturalmente modificata e la ripetizione della prova comporterebbe errori di misura.Esistono molti tipi di durometri ognuno destinato ad una specifica applicazione e dotato di una propria scala di misura; il principio di funzionamento dei durometri è pressoché identico per le varie tipologie: una punta, detta penetratore, viene spinta con una forza nota contro il materiale da testare, a seconda della durezza del materiale ed in misura inversamente proporzionale ad essa, questa penetrerà per una certa profondità. Misurando la profondità di penetrazione o la dimensione dell'impronta si ha l'indicazione della durezza del materiale.Il durometro per metalli utilizzato lavora secondo il procedimento dinamico Leeb, nel quale il valore della durezza si genera dalla comparazione della velocità d'impatto con la velocità del rimbalzo del penetratore.